messaggio chiaro e diretto che deve colpire tutti come un pungolo, come un cartellone pubblicitario fucsia e verde acido, come gli allarmi che sono suonati ieri nel cuore della notte!
come fate a giudicare una persona dalla musica che ascolta?? se le piace britney spears può darsi che non conosca altri cantanti più validi, che comunque sono giudicati più validi dal VOSTRO punto di vista!!! e chi siete vi per imporvi agli altri??
se le dodicenni vanno in giro con attegiamento da psedo punk, converse e via dicendo, chi vi dà il diritto di disprezzarle?? cercano solo un punto di riferimento a cui appoggiarsi, una moda da seguire, un gruppo a cui appartenere, qualcosa che dia loro sicurezza!!!
se non mi metto vestiti dolce e gabbana o non sono in forma o non mi depilo le sopracciglia vuol dire che sono disprezzabile??? che non mi dovete parlare?? che non sono DEGNA DI VOI?????

a volte penso di essere notevolmente migliorata da come ero prima. a volte penso persino che ero stupida, brutta, ecc. perchè portavo un’altra taglia, avevo un aspetto diverso, vestiti diversi, ascoltavo un altro tipo di musica, sapevo meno cose, facevo cose diverse insomma, mi comportavo in tutt’altra maniera.
E INVECE NO.
ero già una persona meravigliosa….
perchè sono sempre stata me stessa.
nel profondo infatti… nulla è cambiato. anche se prima giudicavo tutti, ero presuntuosa, ecc. (anche un po’ adesso, eh! ^^’) avevo già allora qualcosa, non so cosa, che è rimasto negli anni immodificato.

e solo perchè adesso sono cambiate cose non importanti valgo di più di prima??

quindi vi prego… non giudicate mai, date agli altri sempre unaduetrequattro… possibilità. come fate a sapere chi sono veramente?? raschiate la patina, non fermatevi mai, sotto c’è oro che risplende……………..

Advertisements

One thought on “

  1. non e’ una questione di giudizi..ma di generazioni e modi di vivere.d esempio le pseudo-punk assumono atteggiamenti e magari stili di vita in cui non credono nel modo in cui la gente ci credeva,quando il pun era veramente punk e non una moda.E’ tutta una questione di tendenze,l’atteggiarsi a quello che non si e’.Credersi cio’ che non si e’ e sentirsi meravigliosi senza vere un’effettiv personalita’.io Sono solita non giudicare(ma lo faccio) e sulla base di esperienze posso anche riscoprire una persona simpatica ma quando poi arriva il momento di parlare di vita,di coi’ che si ama…e si hanno gusti e modo di intendere la vita completamente diversi,il muro di sogni cade.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s