E’ stato leggendo i libri nuovi che ho pensato che in fondo non sarebbe poi stato così male -ricominciare a LAVORARE, voglio dire, perchè in fondo non è così pesante, anzi, e poi la vita è quello, è fatica e problema da superare, non si può sempre fare quello che si vuole, il narcisismo umano si deve piegare all’Ananche (Necessità) e altre menate del genere, e tra le menate allora ho scorto uno spiraglio, insomma ho pensato che dopo l’Università sarei stata finalmente capace di fare qualcosa di utile, che mi avrebbe portato, non dico felicità -è una parola troppo grossa- ma almeno soddisfazione… e forse se mi fossi sforzata di vedere gli impegni scolastici in questo senso, come completamento del mio essere, ce l’avrei fatta -oddio- serenamente… Ma questo è adesso, poi che farò quando mi sarò annoiata e vorrò buttare via il libro di chimica e pensare ai problemi di ogni tardoadolescente invece che alle formule dei grassi?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s