4083

mai scelto nome più azzeccato per un journal!
due giornate di vacanza perse dietro al nulla. avrei potuto recuperare un po’ matematica. perchè se per alcuni può esserw anche questo tempo sprecato, pe me non lo è, o almeno non lo è in relazione a quello che ho fatto al posto di matematica…
cosa ho fatto? ho scritto un racconto disgustoso, volevo parlare di una cosa e poi sono finita a un’altra, eppure avrei tante cose da dire, tante immagini perfette, pensa a un’immagine, mi aveva detto,e mi sono uscite queste te, madre figlia grande figlia piccola che organizzano party e alla minore viene una mezza crisi esistenziale, detto così potrebbe risultare interessante, ma la mia scrittura è un cimitero per l’interesse e il divertimento. sono stata capace di ammazzare un’idea! una povera piccola innocente idea che aveva solo la colpa di essere nata nella mia testa! sfortunata e tapina lei! l’ho rovinata e contaminata, ho scritto altro da uqello che pensavo e sentivo. una schifezza.
ho appena finito di stamparlo, ‘sto racconto. un sunto di una vita di merda. perchè i buoni propositi mi vengono solo la sera tardi? so già che domani non farò niente, vorrei scrivere la storia di uno studente universitario che ha un apaura fottuta di ogni esame. che sarei io poi. si stanno tutti facendo interrogare e mi sento sola. lasciata indietro. faccio cagare. andrò malissimo in tutte le materie, lo so. stavolta non ho davvero capito un cazzo. e me ne sto qui a scrivere sul journal. sono proprio una testa di minchia.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s