Situazione disastrosa: ascolto the killing moon dei Nouvelle Vague e il libro Österreich für  Deutsche  giace  abbandonato sulla stampante con un milione di parole sottolineate in attesa di essere  decifrate tramite il benedetto Pons.de.

In cerca di sollievo dalla tensione pre-esame  sono tornata alla mia vecchia passione per i manga.  Mi sono lasciata guidare dal’istinto e ho preso: Jelly Beans, stupenderrimo; Nana; Cynical Orange (che è in realtà un manhwa); Akuma no Eros e Death Note. Ho preso quest’ultimo aspettandomi un horror splatter stile Trinetra, invece mi sono ritrovata davanti a un thriller sofisticato di cui ho capito ben poco avendo perso tutti gli intrighi precedenti. Praticamente sono solo dialoghi, e ben poca azione. I personaggi si parlano mentre pensano accanitamente alla strategia da adottare per fregare meglio l’altro e congetturano su quello che l’avversario sta progettando… Per me che faccio di questi soffocanti pensieri in continuazione, vederli per iscritto è come darsi delle martellate sulle dita. Il soggetto è molto interessante, implica risvolti morali non indifferenti, ma che devo dire, non è il mio genere.

Tutto ciò ha aiutato molto ma il vero sollievo l’ho avuto solo dopo essere uscita dallo studio della prof, dopo aver aspettato il mio turno (come dal dottore) per più di cinque ore. Tra l’altro dovrei imparare a fregarmene di studiare fino a mezzanotte e che non c’è niente come una serata d’estate in piazza o a un concerto metal. Si, me lo devo ricordare.

"Sai Hachi,fino a quel momento ero convinta che fossimo noi stessi a definire il nostro destino.Poi mi sono resa conto che le persone a volte non possono essere così forti,che la volontà non è sufficiente.Sono diventata più comprensiva." (da "Nana")

Advertisements

2 thoughts on “

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s