i mantra di questi giorni sono:
-il tedesco si può imparare
e quello di sempre
-non lasciarti abbattere
ho scoperto che in questa piccola città ci sono Starbuck’s, Nordsee e H&M, e ieri ne ho approfittato e mi sono presa un frappuccino – e una delusione perchè non era buono come pensavo.
La parte antica della città è molto carina – i tetti hanno tegole blu, marroni, rosse, e le facciate sono bianche – e ancora non  l’ho vista tutta. Passerei tutto il giorno a passeggiare ma le Formalitaeten vanno sbrigate. Il sole mi acarezza le dita mentre scrivo e dalla finestra aperta entra aria fresca e il trillo dei Voegel del bosco circostante. Sarebbe stato bello vivere in una casina, ma in questa fiaba c’è un palazzo con tanti piccoli appartamenti.

Advertisements

2 thoughts on “

  1. ah, il nordsee, mi manca un sacco, soprattutto la remoulade. secondo me il bello di starbuck’s, se ti dimentichi del frappuccino e provi magari un banale mocha, è passare le ore sui divani con un’amica ad analizzare psicodrammi postadolescenziali, ancora meglio se piove. e poi da starbuck’s si va per mangiare schifezze, non per bere schifezze! vale (che vorrebbe importare anche starbuck’s)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s